Tipologie di tastiere da gaming

Questo nuovo tipo di tastiere per il computer è nato da circa una decina di anni. Questo grazie all’enorme crescita del mondo video ludico nei nostri tempi, sul mercato si è creato il bisogno di hardware (lo stesso discorso vale anche per i mouse o proprio la tipologia di computer) sempre più performanti, durevoli e specifici per le tipologie dei giochi. Su cosa ci basiamo quando ne vogliamo acquistare una? Intanto cominciamo a dire che ci sono 3 tipi di tastiere: meccaniche, a membrana o un modello ibrido tra le prime due. Le meccaniche sono le migliori sul mercato, ogni tasto ha il suo ingresso nella tastiera, questa individualità permette alla tastiera di non confondere il tasto premuto con un altro, inoltre i tasti sono leggermente più sollevati. Questa è una caratteristica importante dato che quando stiamo giocando, abbiamo bisogno di un’alta risposta da parte della tastiera e dobbiamo essere comodi nello spostarsi velocemente con le dita tra un tasto ed un altro. Essendo le migliori sono quelle oltre che scelte dai professioni ,hanno il costo più alto tra le 3 tipologie. Le tastiere a membrana sono la scelta più economica, queste sono composte da una superficie gommosa che ricopre tutti i tasti, sotto la membrana i tasti sono separati ma questo ci impedisce di avere sia una alta reattività che una scarsa precisione. Tuttavia non sempre è indispensabile avere queste caratteristiche, se non giochiamo ad un MOBA o uno sparatutto, questo tipo di tastiera sarà una buona scelta, soprattutto se non vogliamo spenderci chissa che cifre. Il terzo tipo come dicevamo è un ibrido tra le due, questo è adatto a chi gioca un po’ a tutti i tipi di giochi e non ha bisogno di un prodotto che possa eccellere nel campo del gaming. Solitamente hanno una parte a tasti meccanici e una a membrana, ma ci sono modelli che hanno una membrana che riveste i tasti meccanici. Per altre informazioni più dettagliate potete visitare il sito tastieradagioco.it.